Quello degli Esordienti è il primo gradino di una lunga scala che porta un nuotatore ad affrontare le competizioni agonistiche di una nuotatrice o un nuotatore

La scala è davvero molto lunga e conseguentemente l’impegno richiesto ai ragazzi ha una programmazione a carico psico/fisico crescente e molto graduale. La Federazione Italiana Nuoto, a riguardo, raccomanda sempre prudenza nella distribuzione dei carichi e grande attenzione alla tecnica, piuttosto che esagerare con i carichi importanti e specializzazioni precoci.

Gli Esordienti si dividono in due categorie, Esordienti A, più grandi, e gli Esordienti B ed entrambe le categorie durano 2 anni ciascuna.

Nell’ottica dunque di una distribuzione graduale dei carichi, sarà previsto un numero di allenamenti settimanali crescente secondo il seguente schema:

  • Esordienti B primo anno, 3 volte a settimana
  • Esordienti B secondo anno, 4 volte a settimana
  • Esordienti A primo anno, 5 volte a settimana
  • Esordienti A secondo anno, 6 volte a settimana

Nell’anno agonistico 2019/2020 è prevista la seguente suddivisione per età degli Esordienti:

  • Esordienti B, Femmine
  • Esordienti B Maschi
  • Esordienti A Femmine
  • Esordienti A Maschi